matrimonio castello del catajo fotografo matrimonio padova

Matrimonio al Castello del Catajo

La location del Castello del Catajo è una delle strutture che ho più apprezzato nel corso della mia esperienza come fotografo di matrimonio a Padova. Ho raccolto tutte le informazioni più importanti, per permetterti di conoscere al meglio la storia, la struttura e rispondere alle domande più frequenti sulla villa. Buona lettura!

Castello del Catajo: la storia

Il maestoso Castello del Catajo sorge a Battaglia Terme,piccolo comune in provincia di Padova abbracciato dai Colli Euganei. Si tratta di un vasto complesso risalente al XVI secolo, ospitante ben 350 stanze. Per questo motivo, il castello è anche conosciuto con il nome di Reggia dei Colli Euganei.

Castello del Catajo fu costruito per volere di Pio Enea I Obizzi, marchese padovano, ampliando un precedente edificio di proprietà del casato. Pio Enea trasformò così il complesso in una lussuosa magione, ingrandita ulteriormente nel seicento dal figlio, Enea II. Si deve a quest'ultimo, ad esempio, la costruzione del Cortile dei Giganti e di un piccolo teatro interno. Successivamente fu realizzata da Tommaso Obizzi una galleria adibita a museo, nella quale trovarono posto i numerosi cimeli e tesori della famiglia.

Con la morte dell'ultimo discendente diretto degli Obizzi nel 1893, Castello del Catajo passò agli Arciduchi di Modena. Iniziò un secondo periodo di grande ricchezza per il complesso, che fu ulteriormente ampliato da Francesco IV e Maria Beatrice di Savoia. Grazie a loro si deve la costruzione di una nuova ala della struttura, il Castel Nuovo. All'interno di Castello del Catajo si trasferì così l'intera corte estense, tra cui l'arciduca ereditario d'Austria, Francesco Ferdinando. Con il suo assassinio a Sarajevo nel 1914 e il conseguente scoppio della Prima Guerra Mondiale, la magione fu acquisita dall'imperatore d'Austria, Carlo I. Questo la depredò di parte dei suoi inestimabili tesori, che furono inviati a Vienna e Praga.

Terminata la guerra, il Castello del Catajo venne requisito in favore del governo italiano come risarcimento per i danni subiti. Il complesso fu così messo all'asta e acquistato dalla famiglia Dalla Francesca nel 1929. Questi stabilirono qui la loro azienda per la coltivazione del tabacco, che rimase in attività sino agli anni '70. Aperto al pubblico nel 1994, il castello è stato acquistato all’asta nel 2015 dalla famiglia Cervellin. Completamente restaurata, la struttura è oggi una tra le location più esclusive per matrimoni ed eventi privati nella zona dei Colli Euganei.

Castello del Catajo: la cornice perfetta per un matrimonio da favola

Castello del Catajo, con la sua struttura medioevale immersa nel verde, è un luogo magico e suggestivo. Situata ai piedi dei Colli Euganei, questa sognante location è ideale per l'organizzazione di un matrimonio da favola. Grazie alla sua estensione e al ricco patrimonio artistico vi sorprenderà profondamente, facendovi sentire protagonisti di una dolcissima fiaba.

Sposarsi a Castello del Catajo significa a tutti gli effetti organizzare un evento principesco. I suoi scorci bucolici e senza tempo, infatti, saranno lo sfondo perfetto per ogni fase dei vostri festeggiamenti. Come due nobili di epoche passate, i novelli sposi potranno organizzare qui una giornata all'insegna della raffinatezza e del romanticismo.

Grazie alla varietà degli ambienti, ogni desiderio potrà diventare realtà. Dal matrimonio tradizionale a quello shabby chic, nel Castello del Catajo troverete lo spazio più adeguato alla visione delle vostre nozze. Potrete persino scegliere un tema più moderno, sfruttando l'ampia terrazza panoramica affacciata direttamente sui Colli circostanti.

Se volete, invece, vivere tutta la storicità del complesso, Castello del Catajo mette a disposizione degli sposi i suoi Saloni più belli. Ricchi di affreschi e stucchi, gli ambienti interni della struttura lasceranno a bocca aperta tutti gli invitati. Raffinati, solenni e maestosi, i Saloni sono scelti dalle coppie più esigenti, alla ricerca di una cornice luxury per i loro ricevimenti in gran stile.

Castello del Catajo: la struttura della location

Il magnifico Castello del Catajo è un luogo dalla struttura ricca e articolata. Situato ai piedi dei Colli Euganei, il complesso è celebre per la sua architettura, la sua storia e il grande patrimonio artistico che custodisce al suo interno.

L'intero complesso è abbracciato da un parco storico di rara bellezza, ricco di alberi monumentali, fontane e aiuole fiorite. Passeggiando lungo gli ombrosi viali, è possibile ammirare lo splendido laghetto interno, cornice perfetta per shooting nuziali. Nei curati giardini all'italiana, invece, è possibile organizzare parte del proprio ricevimento nelle calde giornate estive.

Superando un maestoso arco di trionfo, si accede poi al celebre Cortile dei Giganti, utilizzato nei secoli per rappresentazioni teatrali e tornei. Al termine di questo, si trovano le eleganti scalinate di accesso al piano nobile, vero cuore pulsante del complesso. Castello del Catajo ospita al suo interno oltre 350 stanze. Di queste, sono messe a disposizione di eventi e matrimoni i sei Saloni principali, tutti impreziositi da affreschi di epoca cinquecentesca. Il Salone principale può ospitare sino a 120 persone sedute, offrendo loro una visione esclusiva del patrimonio artistico qui presente.

Vero fiore all'occhiello della struttura è, però, l'ampia terrazza panoramica posta sulla cima del corpo principale. Questa può essere allestita per i ricevimenti estivi più grandi, accogliendo fino a 200 invitati. Castello del Catajo è davvero un piccolo mondo nel quale trascorrere attimi indimenticabili. Celebrare qui le vostre nozze renderà ancora più dolce e raffinato il vostro giorno più importante, lasciando un ricordo indelebile nei vostri cuori.

Domande Frequenti Sul Castello del Catajo

  • Dove si trova il Castello del Catajo? Castello del Catajo sorge a Battaglia Terme, piccolo comune in provincia di Padova, abbracciato dai Colli Euganei.
  • Posso festeggiare il mio matrimonio all’interno del Castello del Catajo? Certamente. Potrete organizzare lo shooting e il ricevimento all’interno della struttura, nel parco e in tutte le zone annesse. L'intero complesso viene dedicato in esclusiva alle vostre nozze.
  • All’interno del Castello del Catajo c’è un ristorante? Castello del Catajonon presenta un servizio di ristorazione interna, ma offre una lista di catering affiliati ai quali potersi rivolgere. È comunque possibile ingaggiare un catering esterno.
  • Quali eventi è possibile festeggiare nel Castello del Catajo? All’interno del Castello del Catajo è possibile organizzare le vostre ricorrenze più importanti. La struttura, infatti, è aperta a matrimoni e feste private. Potrete, inoltre, organizzare qui i vostri meeting, eventi aziendali e cene di gala.
  • Castello del Catajo può ospitare meeting di lavoro? Certamente. Castello del Catajo mette a disposizione i suoi Saloni e ambienti per l'organizzazione di eventi e convention. Tra fascino storico e tecnologie all’avanguardia, è possibile personalizzare ogni dettaglio dell’evento.
  • Posso pernottare all’interno del Castello del Catajo? No, il Castello del Catajo non mette a disposizione Suite o camere agli sposi e ai loro invitati. Troverete però nelle dirette vicinanze diversi hotel e appartamenti nei quali pernottare.

Qualunque sarà la location che sceglierai per le tue foto di matrimonio a Padova, non dimenticare di poter contare sul giusto fotografo di matrimonio. Sarà lui a catturare le emozioni di quel giorno, trasformandole in ricordi che apprezzerai per sempre.

Se siete alla ricerca di un fotografo di matrimonio a Padova, o state ancora valutando alcune location di matrimonio, date un’occhiata alle gallerie di reportage di matrimonio

Guarda le altre location

location

Guarda tutte le storie

storie

Un reportage di matrimonio è la storia di un giorno che durerà una vita.

CIAO! è UN PIACERE CONOSCERTI, SONO

MATTEO

E SONO UN FOTOGRAFO

DI MATRIMONI

Oltre a essere un fotografo di matrimoni, sono un marito (fortunato!) e un papà (superfortunato!).

Amo le scodinzolate piene di felicità e le fusa nella penombra della sera, perciò nella nostra famiglia ci sono anche due meravigliose pelose, Ottavia e Nova.
Adoro il profumo dei boschi dove tutto è così selvaggio, dove puoi recuperare le connessioni profonde con la natura. Allo stesso modo amo l'unico mezzo che ti permette di restare fortemente connesso al mondo che ti circonda, la moto.

Io e mia moglie Giulia abbiamo attraversato l'Europa fino ad arrivare a Capo Nord, dove abbiamo lasciato un pezzo del nostro cuore.

contattami

Fotografo di Matrimonio Logo ANFM

RICONOSCIMENTI

×