Matrimonio in Villa Curtis

matrimonio villa curtis vadi

La location di Villa Curtis è una delle strutture che ho più apprezzato nel corso della mia esperienza come fotografo di matrimonio a Pordenone. Ho raccolto tutte le informazioni più importanti, per permetterti di conoscere al meglio la storia, la struttura e rispondere alle domande più frequenti sulla villa. Buona lettura!

Villa Curtis: la storia

La storica Villa Curtis sorge nella particolare cittadina di Cordovado, in provincia di Pordenone. Si tratta di un paese facente parte dell'associazione dei "Borghi più belli d'Italia", proprio grazie ai pregevoli monumenti e edifici qui presenti. Tra questi spicca sicuramente Villa Curtis, risalente al XIX secolo. Si tratta di un edificio dominicale conosciuto anche con il nome di Villa Zannier–Variola.

Non esistono molti documenti ufficiali che raccontino la storia del complesso. Il palazzo fu probabilmente edificato per volere di Francesco Zannier nei primi anni dell'ottocento. Successivamente la Villa passò alla nobile famiglia Variola, celebri per i loro mulini utilizzati per la lavorazione del grano.

Nel corso del Novecento, tuttavia, la struttura fu requisita dall'esercito italiano e trasformata in un ospedale da campo. In particolare, durante la Grande Guerra ospitò la cosiddetta terza armata, mettendo a disposizione ben 220 posti letto. Con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale Villa Curtis subì di nuovo la stessa sorte, venendo utilizzata però dalle truppe tedesche. I due conflitti lasciarono la struttura in uno stato di estremo abbandono e incuria.

Bisognerà aspettare il 1996 per un recupero sostanziale del complesso e del suo parco. Furono infatti avviati in quell'anno una serie di importanti restauri della struttura, che interessarono soprattutto la Barchessa. Oggi Villa Curtis è tornata al suo antico splendore ed è sede di un famoso ristorante, il Villa Curtis Vadi.

Villa Curtis: la cornice perfetta per un matrimonio classico e senza tempo

Villa Curtis è un luogo incantevole, dal quale è impossibile non rimanere affascinati. Inserita all'interno di un borgo ricco di storia, si tratta di una vera e propria gemma del panorama friulano. Per questo motivo, sposarsi in Villa Curtis significa organizzare un matrimonio dal sapore classico e senza tempo.

Circondata da un rigoglioso parco secolare e dalla quiete tipica della zona, la struttura offre angoli di puro relax. Camminando lungo i viali che circondano gli edifici, gli sposi e i loro ospiti sono infatti trasportati in epoche passate. All'ombra delle fronde dei salici secolari sarà possibile realizzare scatti pieni di sentimenti e poesia. Qui potrete poi sistemare sedie e tavoli durante le calde giornate estive, per un bucolico aperitivo all'aria aperta.

Se preferite invece organizzare un evento classico, che strizza l'occhio alla tradizione italiana, niente paura. All'interno della barchessa di Villa Curtis troverete infatti il ristorante del complesso. Con i suoi due piani potrà accogliere senza problemi anche il più numeroso dei gruppi. Ristrutturata nel pieno rispetto della sua storicità, l'antica barchessa sarà la cornice perfetta per matrimoni dal sapore più rustico.

Villa Curtis è davvero la location ideale per un matrimonio indimenticabile, adatta alle coppie in cerca di un'oasi di pace. Scegliendola avrete per sempre un ricordo dolcissimo del vostro matrimonio.

Villa Curtis: la struttura della location

Villa Curtis, grazie alla sua posizione fortunata, è uno tra i luoghi più magici nei quali celebrare le proprie nozze. Situata all'interno di uno dei borghi più belli d'Italia, è sicuramente una tra le ville veneto-asburgiche meglio conservate. Villa Curtis presenta infatti una struttura semplice e lineare, di stampo neoclassico.

Composto da più edifici, il complesso è immerso all'interno di un verdeggiante parco secolare. Questo è ricco di alberi e piante antiche, sotto le quali si diramano i romantici vialetti della struttura. Percorrendoli si raggiunge poi il curato giardino all'italiana della Villa, nel quale ammirare diverse statue ottocentesche ed una bellissima fontana.

Da qui è poi possibile osservare gli edifici che compongono Villa Curtis in tutta la loro magnificenza. La casa dominicale è composta da ben tre piani ed è stata realizzata secondo una pianta rettangolare. La facciata presenta il tipico stile simmetrico ottocentesco ed è impreziosita da porte e finestre architravate. Sono poi visibili due prolungamenti laterali minori, di cui uno terminante in una spaziosa terrazza.

La Villa racchiude ampi saloni adatti a ricevimenti nunziali e meeting aziendali, nonché sale più intime e riservate. Si tratta ovviamente di spazi nei quali poter ammirare cimeli del passato oggi riportati al loro antico splendore. Accanto all'edificio principale si trova invece l'antica Barchessa di Villa Curtis. Questa è stata completamente ristrutturata nel 1996 e trasformata in un rinomato ristorante. La Barchessa mette a disposizione due enormi sale, caratterizzate da un bellissimo pavimento in cotto e soffitto ligneo. Presenta poi una scenografica vetrata, che si apre direttamente sul parco di Villa Curtis.

Villa Curtis è davvero una location tra le più invidiabili e ricche di questa splendida regione e saprà sicuramente regalarvi momenti indimenticabili. Se state cercando una struttura versatile, ricca di servizi e gestita da uno staff competente siamo sicuri ne rimarrete entusiasti.

Domande Frequenti Su Villa Curtis

  • Dove si trova Villa Curtis? Villa Curtis sorge a Cordovado, in provincia di Pordenone, un paesino facente parte dell'associazione dei "Borghi più belli d'Italia".
  • Posso festeggiare il mio matrimonio all’interno di Villa Curtis? Certamente. Potrete organizzare lo shooting e il ricevimento all’interno della Villa e in tutte le zone annesse. L’intero complesso viene dedicato in esclusiva alla vostra festa. Inoltre, è possibile celebrare su richiesta anche i riti civili all'interno della struttura.
  • All’interno di Villa Curtis c’è un ristorante? Sì, la Villa è oggi sede di un rinomato ristorante, il Villa Curtis Vadi. Non è quindi possibile ingaggiare un catering esterno. Potrete però concordare con la struttura il menù del vostro evento, adattandolo ad ogni vostra esigenza.
  • Quali eventi è possibile festeggiare a Villa Curtis? All’interno di Villa Curtis è possibile organizzare le vostre ricorrenze più importanti. La struttura è infatti aperta a matrimoni, battesimi, comunioni, compleanni e feste di laurea. Potrete organizzare inoltre i vostri meeting e eventi aziendali.
  • Villa Curtis può ospitare meeting di lavoro? Certamente. Villa Curtis mette a disposizione i suoi interni ed esterni per l'organizzazione di eventi e convention. Potrete scegliere tra saloni più ampi a sale invece più intime, adatte a colazioni e brunch aziendali. Potete conoscere la disponibilità di Villa Curtis consultando il sito web ufficiale.
  • Posso pernottare all’interno di Villa Curtis? La struttura non dispone di stanze per gli sposi o i loro invitati. Potrete comunque trovare nelle dirette vicinanze alcuni hotel e B&B nei quali pernottare.

Qualunque sarà la location che sceglierai per le tue foto di matrimonio a Pordenone, non dimenticare di poter contare sul giusto fotografo di matrimonio. Sarà lui a catturare le emozioni di quel giorno, trasformandole in ricordi che apprezzerai per sempre.

Se siete alla ricerca di un fotografo di matrimonio a Pordenone, o state ancora valutando alcune location di matrimonio, date un’occhiata alle gallerie di reportage di matrimonio

Guarda le altre location

location

Guarda tutte le storie

storie

Un reportage di matrimonio è la storia di un giorno che durerà una vita.

CIAO! è UN PIACERE CONOSCERTI, SONO

MATTEO

E SONO UN FOTOGRAFO

DI MATRIMONI

Oltre a essere un fotografo di matrimoni, sono un marito (fortunato!) e un papà (superfortunato!).

Amo le scodinzolate piene di felicità e le fusa nella penombra della sera, perciò nella nostra famiglia ci sono anche due meravigliose pelose, Ottavia e Nova.
Adoro il profumo dei boschi dove tutto è così selvaggio, dove puoi recuperare le connessioni profonde con la natura. Allo stesso modo amo l'unico mezzo che ti permette di restare fortemente connesso al mondo che ti circonda, la moto.

Io e mia moglie Giulia abbiamo attraversato l'Europa fino ad arrivare a Capo Nord, dove abbiamo lasciato un pezzo del nostro cuore.

contattami

RICONOSCIMENTI