matrimonio villa sesso schiavo fotografo matrimonio vicenza

Matrimonio in Villa Sesso Schiavo

La location di Villa dei Vescovi è una delle strutture che ho più apprezzato nel corso della mia esperienza come fotografo di matrimonio a Padova. Ho raccolto tutte le informazioni più importanti, per permetterti di conoscere al meglio la storia, la struttura e rispondere alle domande più frequenti sulla villa. Buona lettura!

Villa Sesso Schiavo: la storia

La raffinata Villa Sesso Schiavo sorge a Sandrigo, a pochi chilometri da Vicenza. La struttura fu commissionata alla fine del XVI secolo dalla nobile famiglia dei Sesso, in occasione del matrimonio nel 1572 tra il primogenito Silvio e Virginia Porto.

Progettata in stile Palladiano, la Villa accolse i discendenti della famiglia Sesso per quasi tre secoli. Durante questo periodo, il complesso ospitò tra le sue mura diverse figure di spicco dell'epoca, tra cui l'imperatore Carlo V. Quest'ultimo, infatti, passò alcuni giorni a Sandrigo durante un suo viaggio verso Bologna. Nel corso del settecento, la struttura fu ampliata con l’aggiunta di un elegante edificio e di un grande rustico.

Nel 1832 Villa Sesso passò poi alla famiglia Schiavo. L'ultimo discendente dei Sesso, Alessandro, dovette infatti cedere il complesso dopo aver dissipato i beni della famiglia al gioco d'azzardo. La famiglia Schiavo mantenne la Villa per diversi decenni, tramandandola di generazione in generazione.

Con lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, parte del complesso fu adibito ad ospedale da campo dell'esercito inglese. Terminato il conflitto, una sezione della Villa continuò ad essere utilizzata ai fini ospedalieri, ospitando il reparto di ostetricia di Sandrigo.

Nel corso del XX secolo la struttura passò prima alla famiglia Forni e, successivamente, ai Nardone, discendenti dal ramo materno degli Schiavo. Infine, nel 2020, Villa Sesso Schiavo entrò a far parte delle proprietà della famiglia Bellotto - De Toni.

Villa Sesso Schiavo: la cornice perfetta per un matrimonio classico e raffinato

La maestosa Villa Sesso Schiavo è una tra le residenze in stile veneto-palladiano più celebri ed eleganti. Perfettamente conservata e ricca di affreschi, la struttura offre scorci raffinati e bucolici, ideali per celebrare matrimoni senza tempo. Tra arte, storia e natura, sarà impossibile per voi e i vostri invitati non innamorarvi di questo luogo ameno.

Villa Sesso Schiavo è immersa in uno splendido parco secolare, che regala privacy e relax ai suoi ospiti. Ricco di alberi antichi e specie botaniche rare, questo è il luogo ideale per celebrare i vostri eventi estivi. All'ombra delle fronde verdeggianti, infatti, potrete organizzare il più romantico dei riti simbolici. Sarà quindi la cornice ideale per nozze all'insegna dell'allegria e della spensieratezza, perfette per le coppie più giovani e frizzanti. Sempre qui, inoltre, potrete realizzare scatti suggestivi, sfruttando l'elegante contrasto tra la natura incontaminata e le linee classiche del complesso.

Su questo splendido polmone verde si affacciano poi le altre aree di Villa Sesso Schiavo. Tra queste spiccano per bellezza ed eleganza il loggiato del corpo cinquecentesco e l'antica barchessa. Entrambe perfettamente conservate, ospitano oggi banchetti e aperitivi.

Nel loggiato, di ispirazione tipicamente palladiana, potrete tenere il vostro ricevimento all'ombra di splendide colonne doriche. Si tratta di un ambiente estremamente raffinato e maestoso, nel quale servire un pranzo o una cena tradizionali ed eleganti. Da qui si accede alla suggestiva sala affrescata, anch'essa utilizzabile dagli sposi. Grandiosa e ricca di storia, regalerà raffinatezza e magia al vostro giorno più bello.

Se preferite, invece, una zona altrettanto curata ma più informale, la limitrofa barchessa vi stupirà. Grazie ai suoi interni accoglienti e confortevoli, sarà la scelta perfetta per le coppie più semplici, che amano la condivisione e la convivialità.

Qualsiasi sia la vostra idea di matrimonio, il complesso saprà dare vita ogni vostra fantasia. Villa Sesso Schiavo è davvero una location da levare il fiato, una cornice unica nella quale celebrare il vostro amore. Elegante ma mai pacchiana, siamo sicuri lascerà per sempre un ricordo dolcissimo del vostro matrimonio nei cuori dei vostri cari.

Villa Sesso Schiavo: la struttura della location

Villa Sesso Schiavo è una dimora elegante e dalle linee classiche, tipiche delle meravigliose ville venete palladiane. Si tratta di un complesso comprendente vari edifici, risalenti prevalentemente al cinquecento e al settecento. Questi sono immersi in uno splendido parco secolare, che ospita piante rare, alberi d'alto fusto, un ruscello ed un laghetto.

A disposizione di eventi e matrimoni, la struttura riserva alcune sue aree, tra cui:

  • Il giardino all'italiana, nel quale è possibile servire l'aperitivo, il banchetto, la torta nuziale e celebrare il proprio rito simbolico
  • Il loggiato con colonne doriche, nel quale disporre tanti piccoli tavoli oppure un'unica lunga tavolata per oltre un centinaio di invitati
  • La Sala affrescata, collegata direttamente con la loggia, nella quale ammirare gli splendidi dipinti di epoca cinquecentesca
  • La barchessa, caratterizzata da linee rustiche e da uno splendido soffitto ligneo
  • La cappella consacrata a San Lorenzo e San Francesco, dove celebrare il proprio rito cattolico
  • Due appartamenti indipendenti, uno situato accanto all'oratorio e uno all'interno della rustica barchessa. Possono essere sia utilizzati per il pernottamento che per la vestizione

Villa Sesso Schiavo è davvero un luogo magico e ricco di proposte, che riempirà il vostro cuore di dolcissimi ricordi. Grazie alla grande varietà di spazi e ambienti, siamo sicuri realizzerete qui ogni vostro desiderio.

Domande Frequenti Su Villa Sesso Schiavo

  • Dove si trova Villa Sesso Schiavo? Villa Sesso Schiavo sorge a Sandrigo, a pochi chilometri da Vicenza.
  • Posso festeggiare il mio matrimonio all’interno di Villa Sesso Schiavo? Certamente. Potrete organizzare lo shooting e il ricevimento all’interno della struttura e in tutte le zone annesse. L’intero complesso viene dedicato in esclusiva alla vostra festa. Inoltre, è possibile celebrare su richiesta anche i riti simbolici e religiosi.
  • All’interno di Villa Sesso Schiavo c’è un ristorante? No, non è presente un servizio di ristorazione interna, ma troverete qui uno spazio cucina utilizzabile per il vostro evento. Potrete essere guidati nella scelta di un catering esterno da parte dello staff della Villa oppure optare per uno di vostra fiducia.
  • Quali eventi è possibile festeggiare a Villa Sesso Schiavo? All’interno di Villa Sesso Schiavo è possibile organizzare le vostre ricorrenze più importanti. La struttura, infatti, è aperta a matrimoni ed eventi privati. Potrete organizzare qui anche i vostri convegni o appuntamenti culturali.
  • Villa Sesso Schiavo può ospitare meeting di lavoro? Certamente. Villa Sesso Schiavo mette a disposizione i suoi interni ed esterni per l'organizzazione di eventi e convention.
  • Posso pernottare all’interno di Villa Sesso Schiavo? Si, Villa Sesso Schiavo mette a disposizione ben 2 appartamenti indipendenti e completamente arredati. È poi presente una suite nuziale, anch'essa utilizzabile dagli sposi. Infine, troverete un residence nelle vicinanze della Villa.

Qualunque sarà la location che sceglierai per le tue foto di matrimonio a Vicenza, non dimenticare di poter contare sul giusto fotografo di matrimonio. Sarà lui a catturare le emozioni di quel giorno, trasformandole in ricordi che apprezzerai per sempre.

Se siete alla ricerca di un fotografo di matrimonio a Vicenza, o state ancora valutando alcune location di matrimonio, date un’occhiata alle gallerie di reportage di matrimonio

Guarda le altre location

location

Guarda tutte le storie

storie

Un reportage di matrimonio è la storia di un giorno che durerà una vita.

CIAO! è UN PIACERE CONOSCERTI, SONO

MATTEO

E SONO UN FOTOGRAFO

DI MATRIMONI

Oltre a essere un fotografo di matrimoni, sono un marito (fortunato!) e un papà (superfortunato!).

Amo le scodinzolate piene di felicità e le fusa nella penombra della sera, perciò nella nostra famiglia ci sono anche due meravigliose pelose, Ottavia e Nova.
Adoro il profumo dei boschi dove tutto è così selvaggio, dove puoi recuperare le connessioni profonde con la natura. Allo stesso modo amo l'unico mezzo che ti permette di restare fortemente connesso al mondo che ti circonda, la moto.

Io e mia moglie Giulia abbiamo attraversato l'Europa fino ad arrivare a Capo Nord, dove abbiamo lasciato un pezzo del nostro cuore.

contattami

Fotografo di Matrimonio Logo ANFM

RICONOSCIMENTI

×