Mentre le giornate estive iniziavano a rinfrescarsi e l’autunno era ormai alle porte, Mery e Roberto hanno festeggiato le loro nozze. Hanno scelto di celebrare una cerimonia religiosa classica e tradizionale, circondati da amici e parenti in un tripudio di elegantissimi fiori bianchi.

Il rito è stato toccante, intimo, e i presenti si sono sinceramente commossi di fronte alla bellezza della location e dei giovani sposi. Questi, infatti, non hanno mai smesso di guardarsi e sorridersi per tutta la celebrazione, trasmettendo l’amore che li lega a tutti i presenti.

Terminata la messa, Mery e Roberto hanno varcato la soglia della chiesa mano nella mano, per la prima volta come marito e moglie. Prima di raggiungere la candida Rolls Royce che li aspettava, adornata elegantemente con la stessa composizione presente in Chiesa, i novelli sposi sono stati accolti dalla gioia e dalle congratulazioni dei loro amici.

Mery era radiosa nel suo prezioso abito bianco, finemente ricamato e decorato con del pregiato pizzo. Una sposa davvero elegante e raffinata, dall’aspetto romantico e quasi angelico nella sua semplicità.

Roberto, altrettanto emozionato ma sempre sorridente, ha optato invece per un classico tre pezzi blu notte, abbinato ad un gilet in raso ton sur ton. Saliti in macchina, gli sposi hanno iniziato il loro viaggio verso la Villa di Montruglio, pronti ai festeggiamenti.

Mery e Roberto sono davvero una coppia fuori dal tempo, che ha saputo reinterpretare gli aspetti più tradizionali del matrimonio classico all’italiana in modo raffinato ed elegante.

Un ricevimento da favola nel cuore della campagna Veneta

Mery e Roberto hanno scelto di organizzare il loro ricevimento nuziale nella campagna veneta, presso l’elegante Villa di Montruglio. La Villa, infatti, sorge con grazia su una propaggine dei Colli Berici, a soli 20 km da Vicenza, ed è circondata dai terreni e campi coltivati tipici della zona.

Il ricevimento nuziale si è tenuto tra l’ampio parco della struttura e le eleganti sale interne, adornate per l’occasione con gusto e semplicità. Una location perfetta per un matrimonio classico ed elegante, adatto ad una coppia così raffinata e tradizionale.

Dopo un romantico shooting immerso nel verde dei boschi, campi e vigneti che circondano la location, gli sposi hanno raggiunto gli amici e parenti che li aspettavano con trepidazione.

Mery e Roberto hanno fatto così il loro ingresso in Villa, dando inizio ai festeggiamenti veri e propri all’interno delle grande Salone dell’Olimpo. Questo è stato per l’occasione decorato con delicate composizioni floreali verdi e bianche, con l’aggiunta di romantiche lanterne pendenti dalle bellissime travi lignee a vista del soffitto.

Le celebrazioni sono poi proseguite fino a notte inoltrata, tra canti, balli, giochi e portate squisite. Mery e Roberto hanno, infatti, organizzato un ricevimento e una cena ricchi e raffinati, per poi concludere la serata con il taglio della torta in giardino. Per l’occasione è stato realizzato un meraviglioso spettacolo pirotecnico, che ha lasciato tutti gli invitati a bocca aperta.

La Villa di Montruglio si è rivelata la location perfetta per un ricevimento classico e raffinato, a misura di questa coppia invidiabile ed elegante. Una cornice perfetta dove i novelli sposi hanno condiviso con i propri cari un momento di grande gioia, ripercorrendo la propria storia d’amore tra lacrime e sorrisi.

Villa di Montruglio: la struttura

La bellissima Villa di Montruglio sorge a Barbarano Mossano, nella dolce campagna Veneta. La struttura venne costruita a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo dall’architetto e paesaggista Francesco Antonio Muttoni, secondo la commissione dalla famiglia vicentina degli Arnaldi. Dopo il passaggio ad un’altra nobile famiglia di Vicenza, i Salvi, nel 1862  la proprietà venne acquistata da Fanny Camerini, bisnonna degli attuali proprietari.

La Villa comprende la struttura principale, la Barchessa, la Cappella e il Brolo. Il tutto è inserito all’interno della cornice del parco del complesso, immerso tra i boschi ed i vigneti dei Colli Berici.

Si accede alla proprietà proprio attraverso il vasto giardino d’impianto ottocentesco, popolato da eleganti Cedri del Libano. La zona è ricca di statue settecentesche e opere di artisti contemporanei, come “Educazione dell’anima” di Maurizio D’Agostini e “La grande ruota” di Paolo Gallerani.

La Villa dispone poi di tre ampie sale interne, ciascuna con le sue caratteristiche. La prima è la Sala Affrescata, dove Francesco Aviani ha voluto rappresentare una celebrazione delle varie arti: pittura, scultura, astronomia, architettura, musica, letteratura. La seconda è il Salone dell’Olimpo, così chiamata per le dieci statue presenti, che rappresentano divinità della letteratura classica. L’ultima è la Sala delle Armi, che accoglie un’importante collezione di armi antiche esposte ai visitatori.

Grazie alla posizione che domina l’incantevole panorama collinare, al fascino degli ambienti storici e alla funzionalità degli spazi, la Villa di Montruglio è sicuramente la location perfetta per un matrimonio da favola.

Domande frequenti sulla Villa Di Montruglio

  • Dove si trova la Villa di Montruglio? La Villa di Montruglio sorge a Barbarano Mossano, tra Vicenza e Padova, nel cuore della campagna veneta.
  • Posso festeggiare il mio matrimonio all’interno della Villa di Montruglio? Certamente. Potrete organizzare il rito civile ufficiale, lo shooting e il ricevimento all’interno del parco, dei saloni decorati della Villa e di tutte le zone annesse (Barchessa, Brolo e Cappella).
  • All’interno della Villa di Montruglio c’è un ristorante? Non è presente un servizio interno di ristorazione. Potrete però usufruire del partner esterno di fiducia della Villa, il catering “Marchioro Catering“. Si tratta di un’azienda specializzata nel settore banqueting, che da anni organizza con successo i più riusciti eventi per i clienti della Villa. I menù proposti sono tutti personalizzabili, ricchi e raffinati, preparati sul momento con prodotti di stagione e di prima qualità. È previsto, inoltre, anche il servizio bar e pasticceria.
  • Quali eventi è possibile festeggiare alla Villa di Montruglio? All’interno della dimora storica di Villa di Montruglio è possibile organizzare le vostre ricorrenze più importanti. La Villa, infatti, è aperta a eventi business, meeting, convegni, matrimoni, battesimi e comunioni. È, inoltre, una delle location più esclusive per mostre, spettacoli, sfilate di moda, rassegne, concerti e manifestazioni.
  • Villa di Montruglio può ospitare meeting di lavoro? Assolutamente sì. Presso la Villa di Montruglio viene offerto un servizio dedicato per le aziende che vogliono realizzare business meeting, riunioni, cene di gala e presentazioni in un ambiente raffinato, privato e funzionale. Troverete il giusto mix tra ambientazione affascinante, tecnologie all’avanguardia e servizi di alto livello.
  • Posso pernottare all’interno della Villa di Montruglio? La struttura non dispone di alloggi per gli invitati ne di una suite nuziale. Le camere, infatti, sono utilizzabili solo ai fini dello shooting.

Location: Villa di Montruglio – Mossano (VI)

Fotografo matrimonio Padova

Per rendere il tuo matrimonio un evento unico e indimenticabile affidati all’esperienza di un fotografo per matrimoni a Padova. Scegli il tuo reportage di matrimonio, dal luogo della cerimonia fino al ricevimento.
Le foto del matrimonio sono il modo perfetto per ricordare per sempre questo magico giorno e catturare la bellezza degli sposi e del loro amore.
Sei invece non hai ancora deciso quale sarà la location del tuo matrimonio, sono al tuo servizio per aiutarti in questa importante scelta.

Iniziamo questo viaggio insieme!

P.S. se vuoi chattare con me, scrivimi su Facebook Messenger.

Fotografo Matrimonio Link Facebook Messenger

FOTOGRAFO LE VOSTRE EMOZIONI, RACCONTO LA VOSTRA STORIA

Mi piace definirmi un fotografo di emozioni, più che un fotografo di matrimoni.
La fotografia, in qualche modo, riesce a scavare nel nostro animo e mettere a nudo i nostri sentimenti. Amo i dettagli perché rappresentano i punti chiave della storia di un reportage di matrimonio.
Da sempre appassionato di fotografia, ho trovato la mia personale visione nel reportage che con discrezione mi permette di catturare quella spontaneità che difficilmente viene valorizzata da altre tecniche.
Amo la discrezione perché davanti all’obiettivo ci sentiamo tutti vulnerabili.
Amo raccontare le emozioni perché sono l’unica verità che possediamo.

Fotografo di Matrimonio Ritratto di Matteo Braghetta