Tra tutti i matrimoni a tema, il matrimonio vintage conquisterà il cuore degli sposi più romantici con i suoi colori tenui, gli elementi retrò e la suggestiva aria dei bei tempi andati. Quindi no, non stiamo parlando di organizzare un matrimonio rimediando abiti e suppellettili dalla bancarella del mercato, ma di richiamare l’atmosfera di un tempo, anche indefinito, a patto che si collochi nel passato.

Il termine vintage deriva dall’antica parola francese “vendenge”, con la quale si indicavano i vini pregiati d’annata ed è proprio questo lo spunto da cui partire per capire a fondo come organizzare un matrimonio a tema vintage. Questo vocabolo, infatti, non significa né usato, né vecchio, ma sottolinea il valore di un abito, un oggetto o un tempo, del quale si apprezzano le caratteristiche uniche, irripetibili e di valore.

Per organizzare un matrimonio vintage, quindi, è necessario prestare attenzione ad ogni minimo dettaglio, affinché tutto acquisti una certa coerenza, in grado di sprigionare quella magia e quell’eleganza d’antan, che desideri per il giorno del tuo Sì.

Matrimonio vintage: quale location scegliere

Inutile girarci intorno: per un matrimonio vintage che lasci a bocca aperta i tuoi ospiti dovrai trovare una location che trasudi fascino da ogni angolo. Deve saper avvolgere le tue nozze in un’aria che richiami un’altra epoca, regalando l’illusione di aver fatto un viaggio nel tempo.

Tenute storiche, borghi antichi, masserie fortificate immerse nel verde e case nobiliari in campagna sono le location perfette per un matrimonio vintage. Starà poi a te disseminarle di oggetti in grado di comunicare una storia e trasmettere un vissuto: un’antica sveglia, un vecchio grammofono, fotografie color seppia, specchi, cornici, ma anche poltrone, divani e credenze d’epoca contribuiranno all’allestimento perfetto per il tuo matrimonio vintage.

matrimonio vintage fotografo matrimonio venezia coppia barca fiume tramonto

I colori del matrimonio vintage

Se hai deciso che il tuo sarà un matrimonio vintage, sappi che la scelta dei colori sarà fondamentale per assicurarti l’atmosfera retrò che hai sempre sognato. Il bianco ottico è da escludere, ma potrai giocare armoniosamente con tutte le tonalità del color sabbia, del bianco crema e del beige, alle quali potrai abbinare tinte pastello, come il rosa cipria, il verde salvia o il lavanda, per creare delle piacevoli macchie di colore.

L’abito da sposa dovrà essere semplice e morbido, ma potrai concederti pizzi e merletti, che contribuiranno a donarti un’aria sognante ed eterea. Lo sposo invece, potrà indossare un cappello Fedora o Borsalino, per ricordare i divi del cinema del passato.

Un matrimonio vintage sarà molto apprezzato anche dai tuoi ospiti, che potranno sbizzarrirsi a cercare gli abiti più estrosi per questo matrimonio a tema. E fidati: le tue amiche faranno a gara per aggiudicarsi il bouquet, che avrai cura di arricchire con perline, pizzi e piume!

matrimonio vintage fotografo matrimonio venezia valigia accessori

Fotografo matrimonio Venezia

Per rendere il tuo matrimonio un evento unico e indimenticabile affidati all’esperienza di un fotografo per matrimoni. Scegli il tuo reportage di matrimonio, dal luogo della cerimonia fino al ricevimento.
Le foto del matrimonio sono il modo perfetto per ricordare per sempre questo magico giorno e catturare la bellezza degli sposi e del loro amore.
Sei invece non hai ancora deciso quale sarà la location del tuo matrimonio, sono al tuo servizio per aiutarti in questa importante scelta.

Iniziamo questo viaggio insieme!

P.S. se vuoi chattare con me, scrivimi su Facebook Messenger.

Fotografo Matrimonio Link Facebook Messenger

Ti rispondo entro pochi minuti!

FOTOGRAFO LE VOSTRE EMOZIONI, RACCONTO LA VOSTRA STORIA

Mi piace definirmi un fotografo di emozioni, più che un fotografo di matrimoni.
La fotografia, in qualche modo, riesce a scavare nel nostro animo e mettere a nudo i nostri sentimenti. Amo i dettagli perché rappresentano i punti chiave della storia di un reportage di matrimonio.
Da sempre appassionato di fotografia, ho trovato la mia personale visione nel reportage che con discrezione mi permette di catturare quella spontaneità che difficilmente viene valorizzata da altre tecniche.
Amo la discrezione perché davanti all’obiettivo ci sentiamo tutti vulnerabili.
Amo raccontare le emozioni perché sono l’unica verità che possediamo.

Fotografo di Matrimonio Ritratto di Matteo Braghetta