Una delle domande più in voga in questo periodo è sicuramente quella che riguarda il servizio fotografico prematrimoniale: perché farlo?

Esistono moltissime varianti di questo servizio.

Da quella ambientata in una location scelta dal fotografo, con l’obiettivo di guidare la coppia nella realizzazione di pose più o meno ricercate

A quella più tradizionale che prevede di seguire gli sposi durante una passeggiata in un bosco, o in un prato, o in un centro città, per ambientare qualche scatto “rubato” alla giornata.

Non esprimo alcun giudizio di merito su una scelta o su un’altra, perché trovo che ogni gusto vada rispettato, sia quello degli sposi, sia quello del fotografo.

Come fotografo matrimonialista, avere l’opportunità di poter trascorrere del tempo con una coppia di futuri sposi è una delle cose più belle che mi possano capitare.

Ho la possibilità di conoscervi meglio, di ascoltare la vostra storia. Vedervi interagire e farvi capire che non c’è alcun bisogno di posare affinché la foto sia ben riuscita.

Anzi, meno ricercherete una posizione, meno vi concentrerete su uno specifico movimento, e più elegante sarà il risultato.

Naturale, emozionante, coinvolgente e soprattutto semplice.

Non solo: ritrarvi durante un pomeriggio a qualche settimana di distanza dal grande giorno, vi permetterà di capire meglio che quell’oggetto nero e minaccioso che è puntato verso di voi non vi fa nulla!

E’ uno strumento di lavoro con un unico grande desiderio.

Immortalare il vostro sentire, congelare in uno scatto i vostri sentimenti, lasciando che emergano in modo spontaneo.

Famigliarizzare con la presenza del fotografo è molto importante. Non sono un giudice pronto a emettere sentenze sulla vostra capacità di stare davanti alla macchina fotografica.

Vorrei essere molto più vicino ad un amico, un conoscente di lunga data o un vostro complice nel giorno più importante della vostra vita.

Non lasciate che trionfi la timidezza: sarà un pomeriggio diverso dal solito, e le fotografie che faremo lasceranno a bocca aperta i vostri amici.

Siete pronti per il vostro servizio fotografico prematrimoniale?

Se siete alla ricerca di un fotografo di matrimonio, o state ancora valutando alcune location di matrimonio, date un’occhiata alle gallerie di reportage di matrimonio

Iniziamo questo viaggio insieme!

P.S. se vuoi chattare con me, scrivimi su Facebook Messenger.

Fotografo Matrimonio Link Facebook Messenger

Ti rispondo entro pochi minuti!

FOTOGRAFO LE VOSTRE EMOZIONI, RACCONTO LA VOSTRA STORIA

Mi piace definirmi un fotografo di emozioni, più che un fotografo di matrimoni.
La fotografia, in qualche modo, riesce a scavare nel nostro animo e mettere a nudo i nostri sentimenti. Amo i dettagli perché rappresentano i punti chiave della storia di un reportage di matrimonio.
Da sempre appassionato di fotografia, ho trovato la mia personale visione nel reportage che con discrezione mi permette di catturare quella spontaneità che difficilmente viene valorizzata da altre tecniche.
Amo la discrezione perché davanti all’obiettivo ci sentiamo tutti vulnerabili.
Amo raccontare le emozioni perché sono l’unica verità che possediamo.

Fotografo di Matrimonio Ritratto di Matteo Braghetta