matrimonio in spiaggia sposa al mare

Matrimonio in spiaggia

Stai pensando di sposarti sulla riva del mare, fra echi di gabbiani e onde che si infrangono sulla battigia? Ottima idea: il matrimonio in spiaggia regala grandi emozioni!

Sarà perché i film americani ti hanno abituato all'idea, sarà perché sei uno spirito libero, sarà perché ami la natura e ancor di più il mare. Sia come sia, il matrimonio in spiaggia è diventato il tuo sogno e non immagini altro luogo in cui poterti sposare.

La buona notizia è che oggi puoi certamente celebrare le nozze in spiaggia e che il tuo evento potrà avvalersi della magia delle onde e del fruscio del vento. Non importa che sussurrerai il tuo Sì sotto la luce accecante del sole del mattino o nei caldi colori di un tramonto: in ogni caso, le tue nozze saranno un successo.

Il matrimonio in spiaggia è valido?

Fino a pochi anni fa, sposarsi in spiaggia era impossibile, dal momento che gli unici luoghi dedicati alla celebrazione delle nozze erano le chiese e i comuni. Ma con la legge n° 396 del 2000 tutto cambia.

Oggi sono gli stessi comuni a dover predisporre uffici di Stato Civili alternativi in cui celebrare le nozze e, ovviamente, quelli limitrofi alle coste non hanno esitato ad individuare splendide location in riva al mare. A te non rimarrà che richiedere la solita documentazione necessaria per il matrimonio, con l'aggiunta di un permesso temporaneo per l'occupazione del suolo pubblico, indispensabile per poter impegnare un terreno demaniale.

Attenzione, però: tutto ciò sarà possibile solo se hai deciso di sposarti con rito civile. In caso contrario, però, niente ti vieterà di organizzare un rito simbolico in spiaggia, dopo aver celebrato le nozze in chiesa.

Come organizzare un matrimonio in spiaggia

La buona riuscita di un matrimonio in spiaggia dipende molto dalla location. Diamo pure per scontato che il matrimonio avverrà in primavera o in estate, ma non puoi prevedere se pioverà o meno. Indispensabile, quindi, che il luogo prescelto sia dotato di una tettoia, una tensostruttura o un qualsiasi altro tipo di riparo, in cui spostare l'evento in caso di pioggia.

Inoltre, è sempre meglio rivolgersi a un resort, un ristorante o un hotel che disponga di una spiaggia privata, al fine di evitare la folla e disporre di una certa privacy. Se poi la data nelle nozze cade fra luglio e agosto, evita come la peste le ore più calde del giorno e non organizzare mai un matrimonio in spiaggia prima delle 19: non vorrai mica che il trucco si sciolga, vero?

Matrimonio in spiaggia: come vestirsi e allestire la location

Per le nozze in spiaggia l'outfit deve essere il più informale possibile. Via libera, quindi, ad abiti in tessuto leggero, spalline sottile o addirittura senza spalle. Non importa che siano lunghi o corti, l'importante è che possano fluttuare leggeri nella brezza marina. Ovviamente, dimentica i tacchi: scegli dei sandali gioiello o, meglio ancora, presentati al tuo promesso sposo a piedi scalzi, magari impreziositi da una cavigliera etnica.

Per quanto riguarda i colori degli allestimenti, non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirlo: guarda il mare e lasciati ispirare! Dal blu profondo al celeste chiaro, non hai che scegliere. Colori perfetti per stagliarsi sul bianco, che sarà comunque il colore dominante.

L'allestimento sarà informale, semplice e minimalista. Conchiglie, tronchi e coralli saranno perfetti per richiamare il tema matrimonio, ma non affannarti troppo: la spiaggia e il mare bastano a rendere la location un vero incanto. E se poi decidi di sposarti di sera, disponi candele ovunque ed opta per un'illuminazione tenue e suggestiva.

Con un matrimonio in spiaggia, non puoi sbagliare: protagonisti indiscussi dell'evento sarete tu, il tuo partner e il mare.

Guarda tutte le storie

storie

Un reportage di matrimonio è la storia di un giorno che durerà una vita.

CIAO! è UN PIACERE CONOSCERTI, SONO

MATTEO

E SONO UN FOTOGRAFO

DI MATRIMONI

Oltre a essere un fotografo di matrimoni, sono un marito (fortunato!) e un papà (superfortunato!).

Amo le scodinzolate piene di felicità e le fusa nella penombra della sera, perciò nella nostra famiglia ci sono anche due meravigliose pelose, Ottavia e Nova.
Adoro il profumo dei boschi dove tutto è così selvaggio, dove puoi recuperare le connessioni profonde con la natura. Allo stesso modo amo l'unico mezzo che ti permette di restare fortemente connesso al mondo che ti circonda, la moto.

Io e mia moglie Giulia abbiamo attraversato l'Europa fino ad arrivare a Capo Nord, dove abbiamo lasciato un pezzo del nostro cuore.

contattami

Fotografo di Matrimonio Logo ANFM

RICONOSCIMENTI

×